Uno sguardo ad un'altra azienda sotto la gestione di Otto Mantero, la Tessitura Serica Carlo Riva, conferma questa precisa scelta di settore. Come alla Fermo Fossati, anche qui vengono utlizzate quelle macchine antiche che molti hanno sacrificato alla grande produzione e che oggi costituiscono un tesoro prezioso per chi cerca il mezzo adatto per fare la differenza in un mercato spesso appiattito da una produzione troppo tecnologica. Alla Carlo Riva nascono "i tessuti per camiceria più belli del mondo", quelli scelti dai migliori camiciai. La ricerca della novità negli esigui spazi creativi lasciati dai rigidi schemi del motivo classico è curata con una abilità che può forse essere spiegata dando uno sguardo al passato di Otto Mantero. Un passato che annovera una lunga esperienza come socio della omonima famiglia produttrice di capi in seta famosi in tutto il mondo. Una lunga esperienza sul campo di battaglia dove si è occupato della produzione del prodotto finito, lavorando, non a caso, sia sulla cravatta che sulla camicia. Cravatta e camicia che, come ama dire lo stesso Mantero "non passano mai di moda e diventano, se di qualità autentica, oggetti da collezione nel guardaroba di un uomo di gusto".